Nasce ANTEOS CAPITAL ADVISORS

  •  Società indipendente di consulenza finanziaria dedicata al supporto delle PMI Italiane nei percorsi di crescita e agli investitori istituzionali nel Private Capital
  • La società, nata su iniziativa del management team vede nel capitale importanti soci istituzionali

 

Torino, 24 febbraio 2021 – Nasce Anteos Capital Advisors SpA, società indipendente di consulenza finanziaria di riferimento per imprenditori e managers delle PMI italiane per aiutarli a rafforzare le loro organizzazioni e attuare le loro strategie di crescita, e per gli Investitori Istituzionali che guardano al mercato del Private Capital. Con radici nel Nord Ovest, Anteos avrà un approccio paneuropeo che permetterà di creare un ponte tra economia reale e mercato dei capitali.


Controllata dal management, Anteos vede nel capitale la presenza di importanti partners istituzionali tra i quali Banco Azzoaglio e Incanto. La società opererà nelle sedi di Torino e di Milano con tre aree di attività distinte: Corporate Finance (Debito ed Equity), Investment Advisory, Special Projects. I promotori di Anteos intendono consolidare il proprio ruolo nelle operazioni di Corporate Finance, nell’attività di Investment Advisory a fondi di investimento dedicati all’economia reale a livello nazionale e l’ideazione e lo sviluppo di progetti innovativi in ambito finanziario a supporto della rivoluzione fintech del mondo bancario tradizionale.


Un modello di business chiaro e diversificato che combina indipendenza, innovazione e accesso al mercato del Private Capital declinato nelle tre business unit, e la conoscenza approfondita dei mercati finanziari, accreditano Anteos presso gli Investitori istituzionali con un focus specifico sulle PMI italiane. Anteos diventa realtà nel momento in cui le soluzioni di Corporate Finance strutturate e il Private Capital si impongono come imprescindibili strumenti per supportare la crescita sostenibile delle imprese italiane.


Anteos si avvale di un team di collaboratori specializzato in operazioni di finanza straordinaria e negli investimenti di Private Capital accomunati dalla stessa visione imprenditoriale che, negli ultimi 10 anni, ha operato in oltre 50 operazioni di emissione di MiniBond per un controvalore superiore ai 500M€ e in molteplici operazioni IPO, M&A e Private Equity.


Il consiglio di amministrazione è composto da cinque membri: Lodovico Simone, che assumerà la carica di Presidente, Mario Bottero, con la carica di Amministratore Delegato, e i consiglieri Alberto Franco, Erica Azzoaglio e Simone Azzoaglio. Il collegio sindacale è composto da Elena Cabutti (Presidente), Luca Arese, Manuela Ramona Fozzi.


Anteos Capital Advisors ha avviato l’iter di accreditamento presso Borsa Italiana per operare come Listing Sponsor Fixed Income ed è partner di ELITE.


Mario Bottero, Amministratore Delegato di Anteos Capital Advisors, ha commentato: “il nostro è un progetto ambizioso con radici nel Nord Ovest ma con un approccio paneuropeo che possa creare un ponte tra mercato dei capitali ed economia reale” – Bottero ha poi continuato: “autonomia decisionale e spirito imprenditoriale sono condizioni indispensabili per stare al passo con l’attuale accelerazione della nostra crescita e sostenere le nostre ambizioni. La strategia di Anteos è chiara: lavoreremo al fianco dei nostri partner per diventare il player indipendente italiano di riferimento della PMI italiana.


A questo nuovo progetto prende parte un coeso team di professionisti. Grazie a loro, e ai valori che condividiamo, siamo certi che Anteos riceverà il dovuto riconoscimento di imprenditori, manager e investitori. Grazie a loro, possiamo aprire questo nuovo capitolo in un clima di piena fiducia e serenità per costruire una società ambiziosa per lo sviluppo economico”.


Lodovico Simone, Presidente di Anteos Capital Advisors, ha commentato: “desidero ringraziare i nostri prestigiosi soci che hanno creduto nel nostro progetto fin dal primo momento. Ci focalizzeremo su scelte di lungo termine ponendo l’attenzione su principi etici, reputazionali e tematiche di sostenibilità che da sempre contraddistinguono l’approccio del nostro team”.

Share This Post

More To Explore